Il C.S.R. Ju Jitsu Italia ringrazia tutti i collaboratori dei Campionati Europei

Per il perfetto funzionamento della macchina organizzativa, come riconosciuto da tutti i presenti

Il Campionato Europeo U18 e U21 di Ju Jitsu, come risaputo, si è disputato a Calderara di Reno (25-28 ottobre 2018): un successo enorme, sia in ambito sportivo ma anche da un punto di vista organizzativo. Una competizione continentale che ha visto l’ottima sinergia da parte di tutte le componenti in causa. Un orgoglio per tutto lo sport azzurro, una manifestazione sportiva così prestigiosa che il nostro Paese ha ospitato dando un chiaro segnale di quanto questa nobile disciplina sia – a tutti gli effetti – un fiore all’occhiello nel nostro territorio. Il C.S.R. Ju Jitsu Italia ringrazia, ed è doveroso farlo, la Regione Emilia Romagna, il Centro Sportivo Comunale “Gino Pederzini” ed il Comune di Calderara di Reno per la disponibilità e per aver dato la possibilità a centinaia di atleti provenienti da tutta Europa di potersi esprimere al meglio sul tatami: tutto ciò grazie alla cura di ogni singolo dettaglio e senza tralasciare nulla al caso. Un ringraziamento speciale anche alle autorità presenti che non hanno fatto mancare il loro appoggio e a tutti i componenti del C.S.R. stesso che si sono prodigati con tanto amore, passione e professionalità per l’ottima riuscita del Campionato. Come non menzionare, infine, gli atleti ed i rispettivi allenatori che hanno reso onore a questo sport e a agli appassionati che hanno seguito l’intero evento senza far mancare tifo e calore: a tutti quanti, nessuno escluso, un grazie di cuore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *