Caccia all’uomo tra Argenta e Molinella: il killer è un militare esperto, è in possesso di due pistole e venti colpi

La ricerca del presunto killer di Budrio prosegue senza sosta nelle campagne tra Molinella e Argenta, e nelle zone limitrofe. L’uomo sulle cui tracce si trovano le forze dell’ordine – il sospettato numero uno – è effettivamente un ex militare esperto e quindi pericoloso e preparato a sfruttare ogni nascondiglio nel terreno per nascondersi da coloro che lo stanno cercando.
Si teme che l‘uomo in fuga sia in possesso di due armi da fuoco, probabilmente due pistole, e di una ventina di colpi.
Sul caso, come abbiamo già sottolineato, stanno operando nella massima collaborazione le due procure di Bologna e di Ferrara: oltre 150 uomini sono impegnati nelle ricerche.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *