Calcio a cinque: il Kaos torna al Boschetto per affrontare l’Acqua e Sapone

kaos
PalaBoschetto, ore 18: domani, domenica 17 novembre, il Kaos riceve l’Acqua e Sapone nella settima giornata di campionato e ritorna nell’impianto di via De Marchi, che tanta fortuna aveva portato nella passata stagione. Il gruppo di mister Capurso è reduce da una proficua settimana di lavoro, rinfrancato dal netto successo esterno di Rieti. Ora Andrè e soci vogliono dare continuità alla prima vittoria della stagione, cercando i primi punti casalinghi dopo due ko in due gare nella nuova casa del PalaMit2B. Non sarà facile, perchè l’Acqua e Sapone seconda in classifica è una delle più serie candidate al titolo, ma c’è tanto entusiasmo in casa Kaos. La gara sarà trasmessa in diretta streaming, con link diretto sul sito www.kaosfutsal.it, a questo indirizzo: new.livestream.com/futsalkaos/kaos-acquaesapone

CAPURSO – “Stiamo bene, a parte qualche acciacco per Coco e Kakà, che verificheremo nella rifinitura. Jeffe? Purtroppo non ce la, forse ha bisogno di un’altra settimana: spero di averlo contro Napoli”, fa il punto della situazione il manager del Kaos. La sensazione, comunque, è che sia Coco sia Kakà saranno della gara e i dodici convocati potrebbero essere gli stessi che hanno espugnato Rieti. “Un successo – prosegue Capurso – che ci ha portato un po’ più di tranquillità. Abbiamo lavorato bene in ottica Acqua e Sapone, consapevoli di avere di fronte una squadra importante, con determinate caratteristiche, composta da grandi giocatori. Ma siamo anche tranquilli e fiduciosi: lavoreremo per limitare al massimo le loro qualità ed affermare le nostre”, getta il guanto di sfida all’amico Bellarte, allenatore degli abruzzesi.

RITORNO AL PASSATO – Dal PalaMit2B, impegnato per il sesto Meeting Europeo Ragazzi di karate tradizionale, al PalaBoschetto. Contro l’Acqua e Sapone, i neri cercano un prezioso alleato nell’impianto estense, trascinati anche dal calore del pubblico. “L’inizio di stagione all’ex PalaCarife per noi è stato stregato. Battute a parte, speriamo che questo ritorno ci porti bene. Le dimensioni del perimetro di gioco sono diverse ma speriamo di poter fare bene e di riuscire ad esaltare quelle che sono le nostre qualità in questo campo che nella passata stagione, gara con la Lazio a parte, ci ha sempre portato a fare risultato”. La sfida all’Acqua e Sapone mette in palio punti importanti in ottica Final Eight, a tre giornate dal giro di boa. “Dobbiamo trovare la giusta dimensione di quello che dev’essere il nostro cammino e la nostra realtà nell’ambito di questo campionato molto competitivo: vogliamo collocarci nelle posizioni che tutto il gruppo, società, staff e giocatori merita”.
Tutte di domenica. Non solo la serie A, anche Under 21 e Juniores giocano domani domenica 17 novembre. L’Under 21 – in panchina mister Andrejic – scende in campo alle 12 sul campo dei Fratelli Bari, gara insidiosissima quella che si giocherà a Reggio Emilia anche e soprattutto per la concomitanza con gli Juniores. Gli Under 18 primi in classifica – in panchina ci sarà mister Enrico Zerbini – ricevono alle 11 al PalaBoschetto l’Olimpia Regium, seconda. Due test importanti per entrambe le formazioni, che potendo contare su rotazioni limitate cercheranno comunque di mantenere l’imbattibilità stagionale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *