CALCIO LEGA PRO: il Delta Porto Tolle deferito

d6b1742e113c5b172db8df2cc3f2b662

La società polesana rischia punti di penalizzaione ed esclusione dalla ripartizione dei contributi>

In seguito alle indicazioni della CO.VI.SO.C., il Procuratore Federale ha deferito alla Commissione Disciplinare Nazionale il legale rappresentante pro-tempore del Delta Porto Tolle Francesco Visentini per non aver documentato agli Organi Federali competenti l’avvenuto pagamento degli emolumenti dovuti ai propri tesserati per le mensilità di luglio e quota parte di agosto 2013 e delle ritenute Irpef e dei contributi Inps relativi agli emolumenti. Deferita anche la società a titolo di responsabilità diretta. Probabilmente si tratta uicamenete di una mancanza di inoltro documentazione attestante la regolarità dei rapporti con i tesserati, comunque la società polesana rischia punti di penalizzazione e esclusione dalla ripartizione dei contributi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *