Calcio: Uefa B, 40 nuovi allenatori dal Cus

Molti ferraresi adesso sono in possesso del patentino

Si è concluso sabato 17 giugno, dopo 45 giorni (6 settimane di lezioni, una di esami) il corso Uefa B per diventare allenatori di calcio. E’ stata la prima volta del Cus 1 di via Gramicia dove una quarantina di aspiranti trainer provenienti da tutta la regione si è ritrovato per assistere alle lezioni per la parte tecnico tattica di mister Franco Varrella e di Massimo Cacciatori per i portieri. “L’ospitalità è stata eccezionale – dice Varrella -, Cus e Città di Ferrara si sono dimostrati gradevoli e l’intera organizzazione è andata benissimo. Abbiamo finito sabato tutti esami pratici e orali, completamenti senza imbarazzi e difficoltà. Esiti sono stati spediti a Coverciano e i risultati saranno spediti tra una ventina di giorni ai diretti interessati”. “Il corso per portieri è importante – conclude Massim Cacciatori, ex portiere della Lazio -, la formazione adesso è tutto perché il ruolo richiede di saper usare i piedi oltre le mani”. Ecco l’elenco dei ferraresi che hanno partecipato: Alessandro Andreini, Francesco Benini, Michele Berveglieri, Davide Bolognesi, Federico Catozzi, Nicola Fabbri, Luca Fantuzzi, Sauro Frignani, Nicolò Guerzoni, Ruggero Ludergnani, Fabio Mangolini, Leonardo Migliari, Marco Paganini, Giacomo Pallara, Claudio Pavani, Federico Querzola, Giulio Roma, Tommaso Secchieri, Alessio Vicentini, Davide Zappaterra.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *