Disagio sociale: porte aperte agli adolescenti in Krasnodar – VIDEO

Un centro che accoglie gli adolescenti con problemi di disagio sociale, in un quartiere, Krasnodar, che una volta era chiamato il “Bronx” di Ferrara ma che adesso è cambiato molto.

E’ quello inaugurato questa mattina alla presenza delle autorità.

Vuole diventare un punto di riferimento per i giovani tra i 16 e i 25 anni con problemi di disagio sociale generale o con esiti di patologia psichiatrica, clinicamente stabilizzati e che non necessitano di assistenza sanitaria continuativa. Questo è il nuovo centro diurno Calicantus, inaugurato in via Passega a Ferrara e gestito dalla cooperativa sociale onlus meeting Point, di cui don Domenico Bedin è presidente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *