Calo produttivo del mais, a causa della siccità – INTERVISTA

La siccità e il clima arido degli ultimi mesi hanno determinato, per il mais, in Emilia-Romagna, un calo produttivo del 60%.

È quanto segnala Cia-Agricoltori Italiani Emilia Centro, associazione che raggruppa i produttori delle province di Modena e Bologna, alla luce dei primi raccolti.

E proprio sugli effetti del caldo e della siccità sul mais, siamo andati a Codigoro nell’azienda agricola di Claudia Guidi, presidente Confagricoltura Giovani Ferrara.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.