CamCom Ferrara: “Tutti insieme per le strategie del futuro” – VIDEO

govoniCCIAA chiama a raccolta per le strategie del futuro, l’invito di Paolo Govoni attraverso i media a costituire un “tavolo della competitività”.

Il presidente della Camera di commercio di Ferrara, Paolo Govoni,  presenta oggi ai media ferraresi  la nuova iniziativa per il rilancio dell’economia locale:  un progetto strategico di rilancio dell’intero territorio  in cui laCamera intende investire  4 milioni e mezzo di euro nei prossimi tre anni, sempre che il governo Renzi non ci privi delle risorse necessarie .

Di che cosa si tratta? In sintesi, annuncia Govoni,  la camera scommette sul futuro della città e di tutto il territorio provinciale, investendo sulle imprese, piccole e medie, sulla ricerca, sulle start up, suii giovani iperformati in cerca di occupazione. Bisogna pensare in grande e insieme, un progetto futuro che colga e faccia fruttare le relazioni e abbia come scenario l’Europa.

Un libro dei soggni? uno slogan per incoraggiare chi vive qui e si sente talvolta demotivato da lentezze e progettualità confinate nella stanze dei bottoni? anche, sembra di capire, ma a sentire Govoni, soprattutto per stimolare  una svolta nell’approccio nel modo di intendere la competitività. Ferrara deve diventare il territorio delle opportunità”, dice Govoni, .per piccole emedie imprese che non devono sentirsi abbandonate dal pubblico, per il welfare come motore di economia sopciale, per il turismo, che deve fare i conti con minori investimenti del pubblico, per la Pubblica Amministrazione che deve trasformarsi per essere sempre più  improntata all’efficienza.  Sono nove le direzioni dello sviluppo già individuate dalla Giunta Camerale, legate alle vocazioni produttive e culturali del territorio ( al concetto di Smart City ai modelli innovativi di finanziamento per i progetti infrastrutturali, quali la finanza di progetto, il leasing in costruendo, i project bond per grandi  investimenti nelle infrastrutture , alla  integrazione tra Università e imprese, ad un nuovo modo di impiegare lo spazio, quello urbano innanzitutto eil tempo, quello libero e non solo. Un tema che nel futuro prossimo ventuto dovrebbe diventare centrale perché aggrega impresa e ricerca e diversi settori produttivi, culturali, la comunicazione, come volano per sostenere il cambiamento di  visione. Temi su cui laCamera intende promuovere un Tavolo di confronto con gli Attori locali per la creazione di nuove condizioni di sviluppo in grado di dar risposta, tra i tanti, a tre quesiti fondamentali:  che cosa volgiamo diventare”, che cosa sappiamo fare”, contro chi competiamo”.

Il comunicato stampa integrale della CCIAA di Ferrara nella pagina delle lettere.

[flv image=”https://www.telestense.it/img-video/govoni_cciaaa.jpeg”]rtmp://telestense.meway.tv:80/telestense_vod/06-cciaa-govoni-futuro_20140630170929.mp4[/flv]

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *