Camminare fa bene alla salute. Esercizio fisico e movimento anche d’estate, ma con astuzia – VIDEO

Camminiamo poco rispetto a quanto dovremmo fare per mantenerci in salute.

A dirlo è anche l’ultimo studio che arriva dalla California. Ma camminare e muoversi correttamente sono un fondamento importante per la nostra salute. Un esercizio da praticare anche nei giorni di caldo torrido, ma con alcuni accorgimenti.

Il mondo cammina poco e l’Italia non fa eccezione. A dirlo l’ultimo studio sul tema effettuato all’università di Stanford basato sui dati ricavati dalle applicazioni di smartphone. Uno studio sul movimento eseguito in 111 Paesi, che ha visto la partecipazione di oltre 700mila persone, tra cui l’Italia e che ha registrato una media mondiale di 5mila passi al giorno contro il 10mila consigliati. Dall’analisi dello studio è emerso che gli individui nei cinque Paesi con la maggiore ‘disuguaglianza’ nell’attività fisica, dove cioè ci sono persone che camminano molto e altre inattive, hanno il 200% di rischio in più di essere obesi. Camminare preserva la salute, anche per gli anziani.

L‘attività motoria adattata è un’attività che vede nell’esperto del movimento, che deve essere laureato in scienze motorie, la figura dedicata programmazione dell’esercizio fisico, visto come strumento di prevenzione e terapia, sia per chi fa prevenzione, sia per persone con patologie croniche.

Camminare insomma fa bene per questo è consigliabile farlo ogni giorno. Nei giorni torridi è necessario attuare alcuni accorgimenti: al mattino preso, la sera al tramonto e bevendo molta acqua

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *