Campionati nazionali universitari: nove medaglie per il Cus Ferrara

taekwondo

Sei medaglie dalla canoa, bell’argento nel taekwondo

Cinque ori, cinque argenti e un bronzo per un totale di 11 medaglie che sono
state messe al collo del Cus Ferrara al termine dei Campionati Nazionali
Universitari conclusisi domenica19 giugno. Si parte dalla canoa (28-29 maggio a
Genova), vera fucina di allori, che ha portato entro le mura estensi le vittorie
di Sgaravatto (canadese c1, 200 m.) e della coppia Sgaravatto-Menegazzo
(canadese c2, 500 m. e canadese c2, 1000 m), oltre alle tre piazze d’onore con
Menegazzo (canadese c1, 200 m. e canadese c1, 100 m.) e Sgaravatto (canadese c1,
500 m.). Da Genova è arrivato anche l’argento nel canottaggio, sulla distanza
dei 500 m, del quattro senza composto da Sandri, Namari, Calderoni, Pirani,
oltre al bronzo del quattro con, distanza 2000 m., composto da Sandri, Namari,
Calderoni, Pirani e Buzzoni. Grande soddisfazione nel Taekwondo (18-19 giugno
Reggio Emilia) con l’argento conquistato da Lorenzo Zicarelli (combattimento –
80 Kg cintura nera). Nel tiro a segno (14-16 giugno Reggio Emilia) si segnala
l’ottimo settimo posto di Luca Sonori (carabina C10). Nell’atletica (17-18
giugno Modena) il Cus Ferrara si è presentato con 10 atleti di cui tre hanno
migliorato il personale, ma non sono andati a podio. Si tratta di Nico Buganza
(personale nei 110h e 400 m. piani), Anna Calci (100 m.) e Anna Berneschi (400
m.). Il Cus Ferrara era presente con suoi portacolori anche nel karate e nel
pugilato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *