Campo nomadi, sgombrato anche quello di Bondeno

Dopo essere stati sgombrati da Poggio Renatico e da Ferrara, da mercoledì pomeriggio si erano accampati nel Comune di Bondeno, vicino alla stazione ferroviaria, ma questa mattina hanno dovuto lasciare anche quest’ultima sistemazione. Stiamo parlando delle 45 carovane di nomadi, circa 200 persone, che sotto il controllo delle forze dell’ordine, otto pattuglie di polizia municipale, quattro della polizia di stato, altrettante dei carabinieri e due auto della guardia di finanza,sono state fatte allontanare. “Bondeno non possiede zone di transito e di sosta che la legge prevede per questo tipo di accampamento – aveva spiegato ieri il sindaco Alan Fabbri dopo aver emesso un’ordinanza con cui di fatto si decideva lo sgombero. La decisione è poi stata presa dal comitato per l’ordine e sicurezza pubblica convocato ieri in prefettura. “tutto si è svolto nel migliore dei modi – conferma il comandante del Corpo Unico di polizia municipale, Stefano Ansaloni –. Un’ordinanza emessa dal questore ha coordinato tutta l’operazione e l’uscita della carovana dal territorio si è svolta nella maniera più assoluta senza alcun disordine.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *