Candidati sindaco in pole-position: domani M5S

Grillo durante comizio a Ferrara
Grillo durante un comizio a Ferrara
Verranno lanciate domani, nel corso di un incontro pubblico alla sala dell’ex Borsa, intorno alle 19.00, le “Sindacarie” di Ferrara.

Il Movimento cinque stelle avvia così l’attività politica in vista delle elezioni amministrative del 2014: alla sala dell’ex borsa saranno prese4nti attivisti del movimento di Beppe Grillo ma anche parlamentari, e tra loro Vittorio Ferraresi, eletto alla camera nella nostra città.

In sostanza, si tratta di individuare un candidato sindaco per i comuni che andranno al voto amministrativo nel 2014, e in particolare per Ferrara: lo si farà certamente

Luca Cimarelli, Pdl
Luca Cimarelli, Pdl

sfruttando internet, ma non è escluso, almeno per ora, che si preveda anche la possibilità di votare in modo tradizionale per coloro che alla rete non sono collegati. Intanto, è destinato a partire a breve il “Se Fossi sindaco Tour”, un’occasione rivolta a tutti i ferraresi per suggerire priorità e temi di

governo a chi, dal 2014 in poi, avrà il compito di amministrare la città.

Giovedì sera, intanto, si è tenuto il primo incontro tra i rappresentanti di tutti in partiti e movimenti del centrodestra ferrarese, convocato da Luca Cimarelli, coordinatore provinciale del PDL. “C’è la concreta possibilità di costruire qualcosa a partire dai programmi: la volontà di andare alle elezioni amministrative uniti c’è – spiega Luca Cimarelli – Tra due settimane di incontreremo nuovamente. Non abbiamo ancora un nome per il candidato sindaco, e questo, almeno per ora, è un bene”

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.