CANOTTAGGIO: domenica, in Darsena, la regata di Natale

cannotSarà la Darsena di San Paolo a fare da campo di gara, domenica 1 dicembre dalle 9,30, alle sfide ‘sprint’ della ‘1a Regata di Natale – Trofeo Estense – People for Pararowing’ organizzata dal Cus Ferrara sezione Canottaggio, con il patrocinio, tra gli altri del Comune di Ferrara. A contendersi la vittoria saranno dieci equipaggi in arrivo da diverse città italiane, con un centinaio di atleti tra disabili e normodotati, tra cui i campioni della Nazionale italiana di pararowing.
Tanti i partner coinvolti nell’organizzazione dell’evento: la Federazione Italiana Canottaggio sezione ParaRowing, la Delegazione Regionale Emilia Romagna Fic, il Comitato Italiano Paralimpico regionale (CIP), il Coni, l’Avis comunale, la Contrada San Giacomo e il Csv Agire sociale di Ferrara. A tutti è giunto stamani in conferenza stampa il ringraziamento dell’assessore comunale allo Sport Luciano Masieri per la “sensibilità dimostrata nell’organizzazione di una manifestazione di non facile allestimento. Mi auguro – ha dichiarato ancora l’assessore – che domenica tutti i partecipanti possano cogliere appieno le importanti soddisfazioni che solo un evento che riunisce atleti disabili e normodotati è in grado di offrire”.
“Sono diverse le caratteristiche – ha precisato il consigliere Cus Ferrara Michele Savriè – che rendono questa gara più unica che rara: fra queste il tipo di imbarcazione scelto, ossia l’8 con timoniere, e la lunghezza del percorso di gara, ossia 250 metri, con prove sprint interamente visibili dal pubblico. Da non dimenticare è poi il fatto che Ferrara è una delle poche città a poter vantare un campo di gara nel centro cittadino, in grado di garantire una grande partecipazione di pubblico. Tra i partecipanti avremo poi anche due atleti ferraresi di pararowing di caratura internazionale come Pierre Calderoni e Luca Lunghi”.
“Questa manifestazione – ha aggiunto il delegato regionale della Federazione regionale Fic Alessio Galletti – si inserisce nel percorso che da alcuni mesi la Federazione regionale ha intrapreso con l’obiettivo di creare una rete tra le varie realtà del canottaggio del nostro territorio per favorire l’apertura delle diverse società agli atleti con disabilità. Ulteriore tappa del percorso sarà un convegno sul pararowing in programma il 7 dicembre a Piacenza”.

LA SCHEDA a cura degli organizzatori

La sezione Canottaggio del CUS Ferrara, in collaborazione con la Federazione Italiana Canottaggio sezione ParaRowing, la Delegazione Regionale Emilia Romagna FIC, il Comitato Italiano Paralimpico regionale (CIP), il Coni, l’AVIS Comunale, la Contrada San Giacomo, organizza un raduno della Nazionale Italiana ParaRowing ed una Regata Sprint Open con imbarcazioni da Otto con timoniere per equipaggi categoria Adaptive e non.
Gli Atleti, gli Allenatori ed i Dirigenti della Nazionale Paralimpica di Canottaggio sono attesi a Ferrara sabato 30 novembre 2013 dove saranno accolti sull’impianto sportivo di canottaggio, sito nell’area della Darsena cittadina, presso la sede nautica del CUS Ferrara, dalle Autorità e dalla locale delegazione del Cus. La manifestazione, che si terrà domenica 1 dicembre 2013, si svolgerà su un percorso sprint di circa 250 metri nell’affascinante contesto della Darsena cittadina presso la sede nautica del CUS Ferrara Canottaggio nella Darsena di S. Paolo garantendo sfide straordinarie.
Al termine della Regata, premiazioni alla presenza di Autorità Sportive e Civili e pranzo Sociale al quale parteciperanno gli Atleti di tutte le Società Regionali, oltre che dai comitati regionali limitrofi, che riceveranno premi e riconoscimenti per i loro risultati in campo Regionale, Nazionale ed Internazionale.
La Darsena cittadina ospiterà quindi un centinaio di atleti tra disabili e normodotati provenienti da tutte le parti d’Italia che si sfideranno all’insegna dell’agonismo e del divertimento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *