Caprini (Sap): “A Cona serve un poliziotto in più”

posto_polizia_ospedale

Lettera del Sap provinciale, il sindacato autonomo di polizia, al questore di Ferrara per denunciare ancora una volta lo stato in cui versa il posto di polizia del nuovo ospedale di Cona.

Il segretario provinciale, Luca Caprini in una lettera al capo della sicurezza della città ribadisce che per garantire un buon servizio del posto di polizia a Cona, nonostante il forte periodo di crisi serve almeno un uomo in più rispetto a quello che attualmente è stato assegnato all’ufficio.

Caprini insomma ritiene che in qualità di segretario provinciale dl Sap in quell’ufficio ci voglia un ufficiale di pg e un agente di pg 2da recuperare – dichiara Caprini nella lettera – da qualche ufficio burocratico che lei singor questore conosce benissimo”.

“Il posto di polizia in ospedale, un presidio il nostro che è il secondo più grande d’Italia in termini di dimensioni – rimarca Caprini – “Spesso si trova ad avere a tutte le ore persone che giungono in stato di forte alterazione e inoltre l’ufficio ha un ruolo chiave e determinante nella raccolta di notizie privilegiate di reato, quali i referti medici”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *