Carabiniere aggredito mentre calmava una lite fra vicini

carabinieriUn carabiniere è rimasto lievemente ferito, nella notte tra sabato e domenica a Ferrara, dopo che era intervenuto per riportare la calma in una lite fra vicini. P.D., ferrarese di 35 anni, aveva innescato un diverbio con un vicino per futili motivi ed all’arrivo dei carabinieri li ha aggrediti, mentre stavano cercando di riportare la calma e uno di loro è stato medicato al pronto soccorso.

L’uomo è stato arrestato e si trova ai domiciliari. Sempre a Ferrara, due carabinieri sono stati aggrediti da due persone, un 40enne e un 42enne, entrambi moldavi, che, ubriachi, stavano disturbando i clienti di un negozio. All’arrivo dei carabinieri li hanno colpiti a calci e pugni. Anche per loro sono scattate le manette. Uno dei due militari è dovuto andare al pronto soccorso, per lievi ferite.

(ANSA)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *