Calci e pugni al controllore a bordo dell’autobus, arrestato

Ha aggredito con calci e pugni il controllore perché sprovvisto di biglietto e per questo è stato arrestato dai carabinieri.

A finire nei guai un ventenne, di origine nigeriana, in Italia senza fissa dimora e con precedenti di polizia.

Il giovane, che ieri pomeriggio si trovava a bordo di un autobus della linea urbana Tper, in Via Cairoli, si era rifiutato di fornire le proprie generalità al controllore dei biglietti e per questo l’ha aggredito, provocandogli una lieve lesione alla mano destra

I militari hanno arrestato il giovane che ora si trova in camera di sicurezza del Comando provinciale di Ferrara, in attesa del processo con rito direttissimo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *