Colpisce con un mattarello il figlio della moglie: arrestato

Ha colpito violentemente alla testa e al volto con un mattarello in legno un giovane di 22 anni, figlio di una precedente relazione della propria moglie, durante una lite familiare tra le mura di casa. 

Per questo un uomo di 46 anni, incensurato, è stato arrestato in flagranza dai carabinieri della compagnia di Comacchio per il reato di lesioni personali gravi.

I militari sono stati allertati nella tarda serata di ieri con una richiesta di soccorso al 112. La lite, secondo le prime informazioni, è nata per futili motivi. Il ragazzo ha riportato lesioni giudicate guaribili in 25 giorni. L’arrestato è trattenuto presso una camera di sicurezza in attesa dell’udienza disposta col rito direttissimo.

carabinieri

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *