Carabinieri: nuovi arresti per droga

Nel pomeriggio di mercoledì, nell’ambito di un servizio di controllo in zona GAD, i Carabinieri della Stazione di Ferrara hanno arrestato nella flagranza del reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, un 23enne di origine nigeriana, senza fissa dimora sul territorio nazionale, pregiudicato.

Il giovane, mentre transitava in via Oroboni, è stato fermato dai militari i quali, insospettiti dal suo atteggiamento nervoso, hanno eseguito un controllo, rinvenendo 5 ovuli contenenti eroina del peso di 1,70 grammi e 2 ovuli contenenti cocaina del peso di 0,57 grammi. Il tutto è stato sottoposto a sequestro. L’arrestato, al termine delle formalità di rito, è stato trattenuto presso le camere di sicurezza del Comando Provinciale, in attesa del giudizio Direttissimo.

Sempre nella giornata di mercoledì, i Carabinieri della Stazione di Porto Garibaldi hanno arrestato nella flagranza del reato di violenza e resistenza pubblico ufficiale a Comacchio, un 51enne pregiudicato del luogo.

I militari, dopo essere stati contattati al 112, sono intervenuti in un’abitazione per sedare una lite familiare. Il soggetto, alla vista dei Carabinieri, ha opposto resistenza, colpendo uno dei militari con calci e pugni e procurandogli lesioni guaribili in 7 giorni.

Nel corso delle operazioni, i Carabinieri hanno eseguito una perquisizione personale sul 51enne che è stato trovato in possesso di 1 grammo di “cocaina”, sottoposta a sequestro. Pertanto, l’arrestato è stato denunciato in stato di libertà anche per detenzione a fini di spaccio di sostanza stupefacente.

L’uomo, al termine delle formalità, è stato condotto presso le camere di sicurezza del Comando Provinciale, in attesa del giudizio con rito Direttissimo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *