Esplosioni fuori dal carcere di Ferrara: anarchici in azione

Quattro esplosioni hanno destato non poche preoccupazioni questa mattina nei pressi del carcere di via Arginone a Ferrara.

Si sarebbe trattato di deflagrazioni di piccole bombe carta, esplose da anarchici in segno di solidarietà nei confronti dei compagni reclusi nel penitenziario ferrarese.

A dare conferma della notizia sono anche i sindacati di Polizia Penitenziaria.

Da anni infatti nella casa circondariale estense sono ristretti membri dei movimenti anarchici, e non è la prima volta che vengono organizzate manifestazioni di solidarietà nei pressi della struttura da parte di queste persone. Non si sarebbe registrato nessun danno a persone e nemmeno alla struttura.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *