Carife, Azzerati: “A breve il decreto per i rimborsi”

Novità per gli azzerati di Carife. Ieri a Roma infatti si è tenuto il quinto incontro il con il sottosegretario On. Villarosa dal quale sono uscite buone notizie anche per i risparmiatori ferraresi.

La legge di bilancio ha creato una norma per gli indennizzi, togliendo sia la procedura di richiesta all’arbitro Consob (ritenuta molto rischiosa dai risparmiatori) sia l’onere di dimostrare di aver subito un danno ingiusto (molti infatti gli azzerati che si erano rivolti agli avvocati per cercare di dimostrarlo).

La norma infatti era stata chiesta dalle stesse associazioni degli azzerati che hanno ottenuto anche che la richiesta di indennizzo sarà una pratica semplice, che si potrà fare on line.

“Presto usciranno due decreti, ci spiega Marco Cappellari, dell’Assocaizone Amici di Carife. “Uno, nel quale ci saranno tutte le procedure, uscirà tra una settimana, mentre a marzo uscirà il decreto con il semaforo verde per inoltrare le domande”.

“Ma bisogna essere pronti -continua Cappellari- visto che sono 200mila i risparmiatori della sei banche ed il governo tratterà ed evaderà le procedure in ordine cronologico, per cui quando ci sarà il via libera bisognerà avere pronta tutta la documentazione da inoltrare”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *