Udienza crac vecchia Carife: 679 persone offese

E’ stata notificata alle parti, 12 imputati e 679 persone offese, la fissazione per il 20 settembre dell’udienza preliminare sul crac della vecchia Cassa di Risparmio di Ferrara.

L’udienza, visto il gran numero di persone coinvolte, si terrà non in tribunale, ma nel centro di promozione sociale ‘Il Quadrifoglio’ di Pontelagoscuro, davanti al giudice Piera Tassoni.

Al centro dell’inchiesta della Procura di Ferrara c’è l’aumento di capitale del 2011 e tra i reati contestati a vario titolo agli ex vertici della banca c’è il falso in prospetto informativo, l’aggiotaggio, l’ostacolo all’esercizio delle funzioni delle autorità pubbliche di vigilanza, la bancarotta fraudolenta e la formazione fittizia del capitale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *