Carife, il legale rappresentante Blandini in procura risponde alle domande dei magistrati

carifeHa risposto a tutte le domande dei magistrati il liquidatore di Carife, Antonio Blandini che oggi, assistito dal suo legale, l’avvocato Marco Linguerri, si è presentato davanti ai sostituti procuratori Cavallo e Longhi in qualità di legale rappresentante della vecchia Carife.

L’interrogatorio, durato circa tre ore e mezza, e tenuto negli uffici di via Mentessi, si è svolto per fornire ai magistrati ulteriori elementi d’indaigne e per far luce su come Carife predispose gli organi di controllo affinché venisse esercitata la vigilanza sulle operazioni di aumento di capitale di Carife avvenute nel 2011.

Operazione questa per cui la procura estense sta indagando e che vede nel registro degli indagati oltre una cinquantina di persone fra ex vertici della banca e della stessa Fondazione Carife.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *