Carife, la direzione: 295 esuberi

Carife_Palace

La direzione della Cassa di Risparmio chiede l’apertura della procedura per il piano esuberi della banca che prevede tagli per 295 dipendenti. Oggi infatti ai sindacati storici dell’istituto bancario, Dircredito, Fabi, Fiba della Cils, Fisac della Cgil e Uilca della Uil è giunta la raccomandata in cui la direzione comunica le nuove intenzioni.

Il documento non può essere reso pubblico, dicono le organizzazioni sindacali ma da quanto si apprende da una nota congiunta la procedura riguarderebbe la stessa Carife, il consorzio che per la banca effettua tutti i servizi, Carife Sei e Commercio e Finanza.

In questi 295 esuberi non sarebbero compresi i dipendenti di Banca Farnese, istituto controllato da Carife. I sindacati fanno sapere che nel piano che starebbe predisponendo la direzione, oggi controllata dal commissario Inzitari c’è l’esigenza di ridurre i costi rispetto agli attuali ricavi della banca.

La direzione infatti intende riorganizzare l’istituto concentrandosi maggiormente sul territorio ferrarese, riedendo la riorganizzazione creando diverse grosse filiali a cui ruoteranno attorno delle aggregate. La direzione – spiegano le categorie sindacali – inoltre sarebbe interessata a creare maggiore efficienza operativa attraverso una riduzione dei costi di lavoro.

Per i dirigenti invece – fanno sapere Dircredito, Fabi, Fiba, Fisac e Uilca- la trattativa sarà a parte e verterà sul contenimento dei costi.

La sensazione è che i tagli potrebbero colpire tutte quelle filiali che registrano un passivo per la banca anche se è intenzione della direzione – riporta il comunicato – non disperdere il patrimonio umano e professionale della banca.

Per quanto riguarda la Fondazione Carife intanto, secondo quanto riportato da il quotidiano Il Resto del Carlino, la direzione della Fondazione avrebbe chiesto ai sindacati di attivare la procedura per la cassa integrazione straordinaria in deroga per i propri dipendenti. Si tratterebbe di quattro persone tutte con ruolo amministrativo.

%CODE%

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *