Chiesa S.Carlo Borromeo, finiti i primi restauri

chiesa san carlo

Terminati i lavori di messa in sicurezza della Chiesa di S. Carlo in Corso Giovecca. Un gioiello della città che ora è stato messo in sicurezza e le cui campane sono tornate a suonare.

Ancora non la si può restituire del tutto alla città ma la Chiesa di S. Carlo Borromeo di Ferrara ora è sicura. Il restauro strutturale della copertura e del campanile è stato concluso. Ci è voluto un anno di lavori e circa 850mila euro, buona parte dei quali ammessi al contributo del Ministero per i beni e le attività culturali.

Di proprietà dell’Ausl di Ferrara, la Chiesa è inserita nel complesso S. Anna di Corso Giovecca e, hanno auspicato stamattina in conferenza stampa il vicesindaco Maisto e il Direttore dell’Ufficio Beni Culturali della Curia, Zamboni, si potrebbe pensare a qualche apertura al pubblico temporanea, ad esempio nel corso del Salone del Restauro dell’anno prossimo. Intanto per la città, grazie ai Campanari Ferraresi, risuonane le campane del campanile interamente restaurato.

%CODE%

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *