Carnevale conto alla rovescia

carnevale-rinas-masc

Prenderà il via domani a Ferrara l’atteso Carnevale Rinascimentale, promosso e coordinato dal Comune di Ferrara, animato nella rievocazione di sabato 9 febbraio dalle contrade e dalla Corte dell’Ente Palio di Ferrara. Il primo appuntamento coincide con il festeggiamento del giovedì grasso.

Prende il via, questo 7 febbraio, l’atteso evento del Carnevale Rinascimentale a Ferrara. I primi appuntamenti coincidono con la giornata del “giovedì grasso”, festa celebrativa di un’importante vittoria della Serenissima Repubblica di Venezia contro il patriarca Ulrico, avvenuta nel dodicesimo secolo, dove sia i nobili che il popolo si divertivano tra balli, spettacoli e fuochi pirotecnici, banchettando con carne di maiale. A Ferrara la prima iniziativa che inaugurerà il Carnevale Rinascimentale sarà la Dolce Mascherata, un pomeriggio all’insegna della musica, del ballo e del gioco, il tutto accompagnato da dolci della tradizione carnevalesca che avrà inizio a Palazzo Pendaglia alle ore 17.00. L’evento è proposto dalla Pro Loco Ferrara che curerà anche il Banchetto a Corte di sabato sera presso Palazzo Roverella. Proprio sabato e domenica, peraltro, saranno le giornate principali dell’intera manifestazione, con la rievocazione storica nel centro storico dalle 16 del 9 febbraio, i laboratori creativi a Castello Estense, la rappresentazione della commedia Aulularia in serata alla Sala Estense ed il concerto di musica rinascimentale “O thriumphale diamante” in programma domenica mattina alla Sala degli Stemmi del Castello Estense. Inoltre mercatini, musei, vetrine in costume e molto altro, in un fine settimana che sarà documentato da Telestense e dal nuovo canale dedicato all’arte e alla cultura Tele Ferrara Live, in onda da sabato sul 188 del digitale terrestre.

[flv]http://telestense-view.4me.it/api/xcontents/resources/delivery/getPlayListDescriptor?clientId=telestense&xpublisherId=1261deb9-f693-44ba-b23b-59f7f45d6c6c&channelType=STREAMHTTPFLASH[/flv]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *