Carnevale di Cento: salta l’edizione 2014?

carnevale-cento-pp

L’edizione 2014 del Carnevale di Cento rischia di saltare.

Quale sarà il futuro del Carnevale di Cento? L’edizione 2014 della più nota manifestazione della Città del Guercino sarebbe destinata a saltare, secondo quanto riportato questa mattina dal quotidiano “La Nuova Ferrara”. All’origine del problema, la definizione di una nuova formula di gestione e la messa in sicurezza dell’evento, in una località che ancora deve far fronte con i problemi del dopo sisma e della ricostruzione.

Contattati da Telestense, lo storico patron Ivano Manservisi – pur non rilasciando dichiarazioni ufficiali – non ha nascosto un forte malcontento, mentre il sindaco Piero Lodi ha sottolineato che si sta facendo di tutto per lavorare ad un nuovo protocollo, affinchè la manifestazione possa riprendere nella più totale sicurezza, e che il tema sarà al centro di un incontro tra gli stessi Lodi e Manservisi in questo sabato 21 dicembre.

Un eventuale passaggio per le vie del centro, in quello che è sempre stato l’abituale percorso, comporterebbe un adeguamento delle dimensioni dei carri ed un’applicazione più rigida di norme di sicurezza, diventate più ferree dopo il sisma del maggio 2012.

Dal profilo facebook “Salviamo il Carnevale”, tuttavia, emerge che le problematiche che stanno facendo discutere le società che animano l’evento sono presenti da mesi. Per alcuni di essi, inoltre, lo slittamento alla prossima estate snaturerebbe la manifestazione stessa.

Intanto, la notizia ha già fatto il giro del web. Il sito “Versilia today” ha dedicato un servizio allo stop della manifestazione, titolandolo “Non si farà nel 2014 il Carnevale di Cento, rivale di Viareggio”, dove però si specifica anche che i rapporti istituzionali tra le due località sono sempre state cordiali, tanto che la Fondazione Carnevale toscana aveva donato alcuni mascheroni a Cento, in solidarietà dopo il terremoto.

2 pensieri riguardo “Carnevale di Cento: salta l’edizione 2014?

  • 20/01/2014 in 17:10
    Permalink

    sono un camperista,vorrei sapere se ci sono campeggi organizzati e se occorre la prenotazione.
    grazie attendo risposta
    angelo de angelis

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *