Carspac – Coopcostruttori: recuperi in vista

coopcostruttori-ins-pp-300x11918 milioni di euro dal Monte dei Paschi di Siena: è questa la somma che i commissari liquidatori della Coopcostruttori si apprestano a mettere a disposizione dei creditori chirografari della Cooperativa argentana: in pratica, gli ex soci della cooperativa argentana che sono attualmente rappresentati nei comitati Carspac 1 e Carspac 2.

L’informazione è venuta oggi dagli stessi commissari liquidatori, nel corso di un tavolo istituzionale in Castello estense che ha visto coinvolti i rappresentanti dei due comitati, il presidente della provincia Tiziano Tagliani e il sindaco di Argenta Antonio Fiorentini. Per ora con il Monte dei Paschi è stata raggiunta un’intesa verbale, nell’ambito di un’azione di recupero crediti portata avanti dai tre commissari. A breve l’intesa sarà formalizzata , poi dovrà essere approvata dal comitato di sorveglianza, dal ministero e dal tribunale: a quel punto i 18 milioni potranno essere inseriti in un piano di riparto. La cifra ammonta al 2,5% circa dei crediti chirografari – cioè privi di titoli di privilegio – collegati alla vecchia Coopcostruttori.

Un’altra trattativa per il recupero di crediti, collegata a un procedimento giudiziario, è in corso con ANAS: comporterebbe il recupero di altri 23 milioni di euro. Alla fine i commissari liquidatori si sono detti fiduciosi di mettere a punto un piano di riparto, in favore dei creditori chirografari, pari al 5-6% dell’ammontare complessivo dei crediti. Un appello è stato rivolto ai soci rappresentati dai due comitati, di non cedere alle avances delle società finanziarie che potrebbero avanzare proposte di acquisto crediti a cifre molto inferiori a quelle si cui contano i comnmissari liquidatori.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *