Carspac Due, assolto l’ex portavoce Massimo Cricca

05 carspac 2 processo Cricca BarbieriAssolto dall’accusa di diffamazione a mezzo stampa il portavoce del Carspac due, il comitato dei risparmiatori caduti nel crac di Coopcostruttori, Massimo Cricca.

La sentenza, arrivata dopo un anno dall’apertura del processo, l’ha emessa questa mattina il giudice della sezione civile Arcani. Giudice anche a latere nel collegio che tenne il processo di Coopcostruttori.

A citarlo a giudizio fu l’ex presidente di Lega Coop, Egidio Checcoli che si sentì diffamato in due lettere firmate dallo stesso Cricca e pubblicate dalla stampa locale, la prima nel dicembre 2011, la seconda nel maggio 2012 quando era in corso il processo Coopcostruttori.

Il giudice ha disposto che Checcoli paghi anche tutte le spese accessorie.

Un pensiero su “Carspac Due, assolto l’ex portavoce Massimo Cricca

  • 28/03/2014 in 0:22
    Permalink

    Mi congratulo con Massimo: mazziato va bene, ma cornuto no. Dopo aver perso i risparmi con il crac Coopcostruttori, subire anche la denuncia da uno che come presidente Legacoop bloccò i finanziamenti per salvare la coop, mentre come membro della fondazione Carife favoriva gli investimenti nella stessa, è veramente il colmo. Questo è ciò su cui si baserà l’accusa nell’appello del penale.E intanto anche il civile è partito.
    Mentre il nuovo presidente di Legacoop è stato “promosso” ministro del lavoro…

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *