Al via l’ampliamento della casa di cura di Santa Maria Maddalena

Franco Pellegrini accanto alla prima pietra dei lavoriDue anni e mezzo di lavori, 1800 metri quadrati di superficie edificata e un investimento di 5 milioni di euro. La casa di cura “Santa Maria Maddalena” avvierà entro questo mese i lavori per l’ampliamento della struttura di via Gorizia.

“La nuova costruzione sarà collegata con scale, ascensori e corridoi con la pre-esistente ala ovest – spiega il presidente della casa di cura Franco Pellegrini – e consta, oltrechè del piano terra, di due piani con un ulteriore piano tecnico posto al terzo livello: 450 metri quadrati per piano per 1800 metri quadrati complessivi”.

Da sx Marco Bizzi e Franco Pellegrini
Da sx Marco Bizzi e Franco Pellegrini

I cantieri saranno aperti entro quest’estate e la fine lavori è prevista per dicembre 2020. Ulteriori interventi di adeguamento interno della casa di cura saranno portati a termine entro dicembre 2021.

“L’investimento complessivo richiesto da questo ampliamento, il settimo da quando la casa di cura iniziò l’attività nel 1950 – spiega l’ad della casa di cura Vittorio Morello – sarà di 5 milioni di euro in parte finanziato dal sistema creditizio e in parte autofinanziato.”

Rendering nuova ala di sinistra

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *