Casa: mercato residenziale in ripresa a Ferrara +11,2%

caseIl mercato immobiliare residenziale emiliano-romagnolo prosegue nel percorso di ripresa e dall’analisi dei primi due mesi 2016 arrivano i primi segnali positivi per l’anno in corso.

Emerge dai dati divulgati dall’Agenzia delle Entrate (Omi) in merito alle compravendite nell’anno 2015 e dalla rilevazione di Casa.it sui primi due mesi del 2016. Il 2015, come riportato dall’Agenzia delle Entrate, si è archiviato con il segno positivo: le compravendite di abitazioni in Emilia Romagna sono state 37.144 (+6,8% rispetto al 2014). Analizzando i singoli comuni capoluogo, a Ravenna sono aumentate del 12,2%, a Ferrara dell’11,2%, a Parma del 7,4%, a Modena del 6,9%, a Rimini del 6,5%, a Reggio Emilia del 6,2%, a Bologna del 4,2% e a Forlì del 2,8%. Unica eccezione Piacenza, dove si è registrata una leggera flessione dell’1,2%. Trend positivo confermato anche dalla rilevazione effettuata dall’Osservatorio di Casa.it per i primi due mesi del 2016. A febbraio, rispetto allo scorso anno, la domanda di abitazioni nella regione è cresciuta del 3,1% e l’incremento coinvolge tutte le città. Le più “dinamiche” risultano Parma (+4,2%), Modena e Reggio Emilia (+3,8%). Seguono Piacenza (+3,6%), Rimini (+3,5%), Ravenna (+3,1%), Ferrara (+2,9%), Bologna (+2,7%), Cesena (+2,6%). Fanalino di coda Forlì (+1%).

(Ansa)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.