Casa Minerbi restituita alla città – VIDEO ED INTERVISTE

casa minerbiE’ stato presentato oggi il recupero di casa Minerbi-dal Sale: un edificio del Trecento, che ebbe un ruolo importante nella vita culturale del Novecento e che ora diventa sede di due istituzioni ferraresi, l’istituto di studi rinascimentali e il nuovo Centro studi dedicato a Giorgio Bassani. Domani, nel centenario della nascita del grande scrittore ferrarese, la nuova istituzione culturale verrà presentata ufficialmente.

Due edifici del tardo trecento, in via Giuoco del Pallone, acquisiti nel ‘900 dalla famiglia Minerbi e parzialmente adattati ad abitazione negli anni ’50 da un grande architetto milanese, Piero Bottoni. Si tratta della Casa Minerbi-dal Sale, di cui è stato presentato il recupero architettonico, appena concluso.

Questo edificio racconta due momenti cruciali della storia ferrarese, come spiega Carla Di Francesco, oggi dirigente generale del Ministero dei Beni Culturali, che nel 1995 propose l’acquisizione di una parte dell’edificio da parte dello Stato per il suo valore storico e artistico.

Il recupero dell’edificio si conclude oggi dopo 21 anni dalla sua acquisizione: una parte ad opera dello Stato, l’altra ad opera del comune di Ferrara, esattamente 21 anni fa.

Casa Minerbi ospiterà l’Istituto di studi rinascimentali di Ferrara e il nuovo Centro di Studi Bassaniani che sabato sarà aperto al mattino e al pomeriggio per accogliere i ferraresi interessati a visitarlo.

Il restauro architettonico è dunque concluso, nel 2016 verrà effettuato il restauro pittorico dei due affreschi di casa Minerbi: il cantiere di restauro potrà essere visitato dai ferraresi che vogliano riappropriarsi idealmente di un tesoro storico della loro città.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.