“Strade fatiscenti a Copparo”: striscione ed esposto di Casapound contro l’incuria

strisione copparo“La sicurezza prima di tutto: asfaltate le strade”: questo il testo dello striscione affisso nella notte dai militanti di CasaPound per dar voce ai cittadini di via Campanati, viale 1° Maggio e viale Nord, che si ritrovano le strade ridotte a buche e avvallamenti diventando pericolose per la circolazione.

“I cittadini di quelle strade – spiega Giuseppe Vista, portavoce del movimento – si sono rivolti a noi, affinché gli dessimo voce per quelle strade lasciate all’incuria”.

La questione strade, sottolinea, “è molto delicata perché relativa non solo al decoro stesso del paese, ma soprattutto per la sicurezza di quanti transitano su di esse. È intollerabile che nonostante i numerosi incidenti già verificatisi l’amministrazione faccia finta di niente”.

“L’amministrazione ha l’obbligo di mettere in sicurezza le strade e le strutture – conclude Vista – i cittadini non devono essere messi in pericolo per la loro trascuratezza, per questo motivo abbiamo deciso di presentare un esposto al sindaco di Copparo ma anche a tutto il consiglio comunale: ci auguriamo una celere risoluzione di questo problema”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *