Castello Estense: 628 anni portati bene. La FESTA

12 ok san michele castelloUn gita in barca nel fossato del Castello estense. E’ il tour che si può apprezzare da qualche weekend in centro città. Intanto domani il Castello compie gli anni.

Il Castello estense come non lo avete mai visto. In queste ore infatti tanti eventi stanno celebrando il 628esimo compleanno del Castello estense, che in occasione di San Michele festeggerà il via alla costruzione voluta dal Marchese Nicolò II d’Este il 29 settembre 1385.

Intanto però stanno cominciando ad avere successo le escursioni nel fossato del Castello con piccole imbarcazioni a remi, un’iniziativa partita settimane fa. Un modo diverso di ammirare il monumento simbolo di Ferrara da una prospettiva inedita e ravvicinata, per esplorare percorsi antichi e ancora poco noti.

Le iscrizioni per salire a bordo sono ad offerta libera e raccolte sotto il loggiato nel cortile del Castello. Il tour poi parte dal punto d’imbarco situato al di sotto del livello del cortile, sul pontile dove un tempo gli Estensi salpavano con le loro imbarcazioni. Il compleanno del Castello invece sarà celebrato domenica con il percorso “La magia rinascimentale”. Ovvero una visita guidata con momenti di animazione lungo il percorso museale.

L’itinerario comprende la visita ai Camerini di Alfonso I e si conclude nelle sale della residenza municipale attraverso la via Coperta. Dalle 10 e fino alle 17,30 sarà possibile, accompagnati dalle guide, partecipare al tour di visita del ‘maniero’ animate da oltre un centinaio di figuranti in costume del Palio di Ferrara.

Continuano intanto i concerti a Castello. Venerdì sera, a cura dell’Orchestra Città di Ferrara, le note degli strumenti si sono propagate per le sale del Castello estense. In serata sono state suonate le musiche dei fratelli Salieri, di Giuseppe Tartini e dell’intramontabile Vivaldi, a cura dei solisti del’Orchestra.

 %CODE%

Un pensiero su “Castello Estense: 628 anni portati bene. La FESTA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *