Cciaa: Paolo Govoni presidente. Artigiani alla guida del sistema produttivo – INTERVISTA

govoni

Govoni è stato eletto all’unanimità dal consiglio. Ringrazia sentitamente il suo predecessore Roncarati e ora pensa a come aiutare le imrpese ferraresi per uscire dalla crisi.

Eccolo il nuovo presidente della Camera di Commercio, Paolo Govoni. Cinquantenne, copparese, già presidente regionale di Cna, Govoni oggi ha suonato la prima campana di convocazione degli organi che dovranno guidare l’attività dell’ente camerale.

Formalmente è stato eletto oggi da tutti i 28 membri del consiglio. Il voto infatti per lui è arrivato anche da chi aveva perplessità sul suo nome: sindacato, in questo nuovo giro rappresentato da Cgil, e le associazioni dei consumatori. Un voto all’unanimità che rafforza il ruolo di Govoni che ha già nel bilancio dell’ente ben 4milioni e mezzo di euro da spendere per le imprese per fare in modo che Ferrara esca dall’essere la provincia con il tessuto economico più povero della Regione.

Il 18 aprile il primo consiglio che designerà i nuovi componenti di giunta. La vera sfida, tuttavia di Govoni sarà quella di capire se gli enti camerali continueranno a funzionare o se pure nei tagli di Renzi entreranno anche questi enti. Govoni infatti parla di ‘periodo magmatico’ in cui se il Governo premierà l’efficienza Ferrara si potrà salvare, visto che è fra le prime cinque Camere di Commercio italiane.

[flv image=”https://www.telestense.it/img-video/govoni_cciaa.jpeg”]rtmp://telestense.meway.tv:80/telestense_vod/01-cciaa-govoni-presidente_20140403181452.mp4[/flv]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.