Fuga di gas a Cento: allarme rientrato

Fuga di gas a Cento, questa mattina.

Al palazzetto dello sport della città del Guercino, nel corso dei lavori di trivellazione per l’infissione dei pali a contrasto del fenomeno della liquefazione, un macchinario ha perforato un tubo del gas a bassa pressione, non segnalato nella mappa dei sottoservizi.

Sul posto il sindaco Fabrizio Toselli, la Polizia Locale, l’ufficio tecnico comunale, i vigili del fuoco e gli operatori di Atr. La situazione è stata sempre sotto controllo. In via precauzionale tuttavia sono stati staccati l’impianto elettrico di palazzetto e stadio e la caldaia della piscina, ripristinati nel corso della giornata.

gas centoFuga di gas a C

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *