Cento, Ascom e la cena per valorizzare il centro storico

Cento AscomRiflessione ed analisi della situazione del commercio di vicinato a Cento: si è tenuta mercoledì 10 presso l’Hotel Europa l’affollata cena natalizia con un centinaio di associati del territorio. Una cena – che prevedeva anche il saluto del direttore generale di Ascom Confcommercio Ferrara, Davide Urban – che ha permesso al presidente dell’Ascom di Cento, Bondeno e Sant’Agostino Marco Amelio di focalizzare alcuni temi chiave.

“In questi frangenti caratterizzati da una sempre maggiore frenesia il nostro commercio di vicinato rappresenta la riscoperta importantissima del servizio personalizzato e della  relazione umana. Fattori che sono impossibili nella media e grande distribuzione. Una relazione importante per il centro di storico di Cento che finalmente ha ritrovato il suo mercato; una scelta che Ascom ha voluto fortemente per ridare normalità alla città dopo il sisma del maggio di due anni fa” ha dichiarato Amelio, che proseguendo ha auspicato: “ Il rientro della Fiera in centro oltre che andare sempre in questa direzione della valorizzazione del centro della città di Cento, prevede anche il ritorno dello storico Carnevale”.
Una serata nella quale Amelio ha analizzato anche il tema “caldo” delle tasse: “Nel corso degli anni le Amministrazioni comunali hanno tamponato le emergenze- dichiara ancora il presidente Ascom di Cento -. E’ invece necessario operare con lungimiranza guardando alle istanze del Terziario, perchè altrimenti il rischio è avere solo tasse elevate senza purtroppo un adeguato contraccambio (per qualità e quantità) in termini di servizi erogati dai Comuni alle nostre imprese”.

Tra i i presenti alla serata c’era anche il presidente del Consorzio Cento in Centro (braccio operativo di Ascom)  Stefano Fiocchi, ed il patron del Cento Carnevale d’Europa Ivano Manservisi con il figlio Riccardo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *