Cento, Enzo Iacchetti con “Libera nos Domine” al Centro Pandurera

Dopo aver abbandonato la scrivania di Striscia la Notizia, Enzo Iacchetti è pronto a rivoluzionare se stesso, senza snaturare la sua innata comicità con il suo ultimo lavoro teatrale, “Libera nos Domine”, uno spettacolo comico -musicale che approderà a Cento, presso il Centro Pandurera- giovedì 1 febbraio, alle ore 21

In questo progetto, Iacchetti ha voluto prendere le distanze dal cabaret e dagli ultimi lavori che lo hanno visto al fianco di Giobbe Covatta, (Matti da slegare e Niente progetti per il futuro) mettendosi alla prova come autore e anche come attore in uno spettacolo completamente nuovo, aiutato da effetti speciali coinvolgenti. In scena, Iacchetti è prigioniero dell’attualità e vuole liberarsi dai dubbi che lo affliggono sul PROGRESSO, AMORE, AMICIZIA, EMIGRAZIONE, RELIGIONE offrendoci un’ultima ipotesi di RIVOLUZIONE.  Il tutto condito dalle canzoni che portano la sua firma ed altri brani che ha preso in prestito a grandi cantautori italiani come Giorgio Faletti, Enzo Jannacci e Francesco Guccini.

L’intento del noto comico in questo caso è stato un One Man Show che sfruttasse la tecnica del Teatro Canzone, un’eredità ricevuta da grandi nomi della musica italiana come Fabrizio De Andrè e Giorgio Gaber.  E’ così che affronta con ironia e provocazione la sua prigionia facendo ridere ma soprattutto facendo emozionare con la rabbiosa delicatezza con cui cerca di salvarsi. Ce la farà o sarà soltanto un grido di speranza? con l’aiuto di GIOBBE COVATTA, ALBERTO PATRUCCO, GIORGIO CENTAMORE, FRANCESCO FREYRIE canzoni dal vivo di E. JANNACCI, F. GUCCINI, G. FALETTI, G. GABER, E. IACCHETTI musiche originali di ENZO IACCHETTIregia ALESSANDRO TRES

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *