Cento, Festival Letteratura Ragazzi: bilancio positivo

510 classi partecipanti alla Giuria Popolare, 11.211 ragazzi votanti di cui 5.293 delle scuole elementari e 5.918 scuole medie, 150 libri inviati dalle case editrici per partecipare al Premio.

Sono i numeri record della 33esima edizione del Premio di letteratura per i ragazzi di Cento che oltre alle due terne finaliste e ad alcune opere segnalate hanno registrato i riconoscimenti al lavoro degli illustratori dei libri. Un’edizione caratterizzata dalla grande novità del web, sia per le iscrizioni della giuria popolare, che per l’invio dei voti, che ha superato a pieno l’esame, grazie al contributo di tutti gli insegnanti.

Organizzato dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Cento con il Patrocinio del Ministero della Cultura, della Regione Emilia-Romagna, della Provincia di Ferrara e con la collaborazione di Ascom-Confcommercio, il Premio, dal 1978, è un punto di riferimento continuo per la letteratura dei ragazzi.

L’edizione numero 33 del Premio si è caratterizzata anche per un’altra importante novità, l’aggiunta di un Festival interamente dedicato alla letteratura per i ragazzi. Per quattro giorni (dal 29 marzo al 1° aprile) si sono svolti 40 eventi. A Cento è stato così possibile incontrare scrittori ed illustratori, assistere a spettacoli e film, partecipare a letture e laboratori, disegnare, sentire musica e visitare mostre.

Eventi collocati in piazze, teatri e auditorium, chiese e biblioteche, cinema e gallerie d’arte. Bilancio positivo del progetto pilota –anno zero- del festival che il prossimo anno durerà un’intera settimana.

[flv]rtmp://telestense.vod.weebo.it/vodservice/20120411_11.flv[/flv]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *