Cento, il teatro riparte con la Pandurera

[nggallery id=36]

Domenica alle 18 l’inaugurazione ufficilae della struttura che dopo il terremoto aveva ospitato gli uffici comunali. Dopo 18 mesi riapre alla cultura cittadina con i locali messi a norma.

La Città di Cento torna ad avere un teatro stabile che accompagnerà gli appassionati di teatro in primis e tutto il mondo associazionistico e culturale cittadino e non solo sino alla riapertura dello splendido e glorioso Teatro Borgatti. La riapertura della struttura, con tanto di taglio di nastro e brindisi, è prevista per le 18,00 di domenica 26 gennaio. Riqualificata anche la grande scala dell’atrio (messa contestualmente a norma), ridipinte tute le pareti, fresate le parti lasciate in cemento al grezzo.

Una struttura che è lontana dalla ‘bomboniera’ ottocentesca rappresentata dal “Borgatti” ma – sostiene in un comunicato l’amministrazione centese – un sostituto temporaneo del teatro cittadino che non deluderà le attese.

Modificata anche la pianta della grande platea da 500 posti. Sono state riprogettate le disposizioni della poltroncine di velluto blu per migliorare la visibilità, da sempre principale pecca della struttura. Decisamente significativi, inoltre, gli investimenti in sicurezza. Con la pratica per il Certificato di prevenzione incendi, sono stati previsti, infatti, una serie di accorgimenti che hanno reso per la prima volta nella sua storia perfettamente a norma l’immobile.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *