Cento: incontro sul web

I ragazzi questa mattina in sala Zarri

Con l’arrivo di internet la società è più democratica. Per tutto. Dall’informazione all’acquisto on line di un prodotto o di un viaggio.

Un obiettivo che una fondazione di Roma, la Fondazione Mondo digitale, crede che sia da raggiungere anche nel nostro Paese.

Mondodigitale infatti è una organizzazione che crede in una società democratica della conoscenza e che si forma anche attraverso internet. Così in aprile, da sette anni a questa parte, ha inventato la settimana dell’alfabetizzazione digitale.

Un’iniziativa che entra nelle scuole e che educa alle innovazioni che internet e i suoi contenuti può portare. In questa edizione 2012 l’iniziativa ha coinvolto 100 scuole sparse in alcune regioni d’Italia fra le quali anche l’Emilia Romagna.

La giornata conclusiva dell’alfabetizzazione digitale si è chiusa oggi a Cento con un dibattito in Sala Zarri, tenuto dal conduttore e autore televisivo, Federico Taddia.

Un incontro in cui studenti, docenti, e over 60 hanno potuto discutere del tema con alcuni ospiti esperti del settore e rappresentanti delle scuole coinvolte nel progetto, fra le quali spicca l’’Isit Burgatti di Cento.

Web, chat e servizi on line i temi al centro del dibattito che ha permesso di capire come si può trovare un punto di aggregazione fra giovani generazioni e over sessanta che tanta confidenza con la macchina del computer non ce l’hanno.

[flv]rtmp://telestense.vod.weebo.it/vodservice/20120423_09.flv[/flv]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *