Cento, la degenza C della Piastra Chirurgica del SS.Annunziata accoglie i primi pazienti

ospedale sanità_centoCon l’emergenza Covid il Comune di Cento aveva rilasciato in via estemporanea l’autorizzazione sanitaria al funzionamento. Autorizzazione che nelle scorse settimane ha completato l’iter previsto e che riguarda l’area recentemente ristrutturata al primo piano, mettendo così a disposizione 10 posti letto, articolati su 5 stanze di degenza, tutte con bagno dedicato, con tutti i locali di lavoro accessori previsti dalla normativa, compresa la medicheria dedicata.

La nuova degenza permetterà una riorganizzazione complessiva dell’intera Piastra Chirurgica multidisciplinare che così sarà costituita da tre Ale. E’ stato, inoltre, già pianificato l’avvio della prossima fase di ristrutturazione.

La nuova ala C, in questa prima fase di attivazione, sarà dedicata prioritariamente alla disciplina ortopedica, ma verrà in ogni caso mantenuto il criterio di flessibilità nella assegnazione dei posti letto per tutte le discipline chirurgiche afferenti all’intera piastra. Al completamento della ristrutturazione prevista, l’Ospedale di Cento vedrà restituita un’ ala di degenza riqualificata sotto il profilo  igienico sanitario, di sicurezza clinica ma anche di comfort alberghiero.

“È questa una importante fase di investimento verso la qualificazione dell’ Ospedale SS. Annunziata di Cento – sottolinea Claudio Vagnini, Direttore Generale dell’Azienda USL – che ci permette di perseguire il disegno di riordino dell’assistenza. Anche attraverso Il miglioramento del comfort alberghiero, il SS. Annunziata di Cento continuerà a rappresentare il punto di riferimento dell’assistenza ospedaliera per i cittadini della provincia ferrarese e non solo”.

Fabrizio Toselli, Sindaco del Comune di  Cento, esprime soddisfazione per l’importante risultato raggiunto poiché “ è un chiaro segnale di sviluppo dell’Ospedale di Cento e, seppur nell’emergenza, rappresenta un messaggio di positività e fiducia per il futuro della comunità Centese”.

Nelle prossime settimane la nuova Degenza verrà ufficialmente inaugurata alla presenza di Raffaele Donini, Assessore alle Politiche per la Salute della Regione Emilia-Romagna.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


 
139 queries in 1,243 seconds.