Cento, si dimettono 13 consiglieri: cade il mandato del sindaco Toselli

Il Comune di Cento avrà presto un commissario prefettizio: 13 dei 24 consiglieri – trasversali come appartenenza politica – si sono dimessi, facendo di fatto cadere il mandato di Fabrizio Toselli.

Nel dettaglio, la lettera collettiva vede come primo firmatario Marco Mattarelli di Libertà per Cento, a cui si sono uniti Piero Lodi, Vasco Fortini e Marcella Cariani del PD; Marco Pettazzoni ed Elisabetta Giberti della Lega; Diego Contri, Gunner Maccaferri e Alberto Cacciari del Gruppo Misto; Angelo Mottola, Edoardo Fiocchi, Matteo Veronesi e Daniela Tassinari di Coerenza Civica.

Erano note le fratture anche all’interno della maggioranza stessa che avevano messo sempre più in difficoltà Toselli negli ultimi tempi.

L’ormai ex primo cittadino commenta l’accaduto, ritenendolo un grave errore. Cento – che andrà al voto nel prossimo autunno – sarà commissariata per 5 mesi in piena pandemia.

A rimanere fedeli a Toselli sono rimasti i consiglieri di Cento Civica, Idee in comune, Fratelli d’Italia ed il consigliere Maluccelli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *