Centrale geotermica, scaduto termine per osservazioni

Ieri è scaduto il termine per la presentazione in Regione delle osservazioni dei residenti sulla centrale geotermica che dovrebbe sorgere in via Pioppa a Pontegradella.

Ora il Servizio Valutazione impatto e Promozione sostenibilità ambientale dell’Emilia Romagna dovrà recepire le richieste che i residenti avevano già consegnato venerdì scorso.

Intanto si è mossa anche l’Associazione per il lavoro e ambiente ALBA che in una nota ha scritto come i residenti siano stati tenuti all’oscuro del progetto della centrale.

L’ALBA chiede da sempre una gestione partecipata, “eppure” scrivono “gli amministratori sono accomunati dal rifiuto del confronto con i cittadini”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *