Centrale geotermica, Testi: “Non siamo una minoranza di perdenti”

geotermia

Mario Testi, uno dei leader della protesta ambientalista contro il progetto della nuova geotermia di Hera, prende posizione contro alcune dichiarazioni rilasciate nei giorni scorsi alla stampa da Maurizio Chiarini, amministratore delegato di Hera.

Il progetto di Hera, aveva detto Chiarini, non sarà fermato da una minoranza di perdenti: un’affermazione che, se vera, dimostrerebbe secondo Testi una volta di più l’arroganza del potere. “Avremmo gradito – aggiunge Testi – una presa di posizione dell’amministrazione comunale dalla parte dei cittadini”.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *