CENTRO NUOTO COPPARO: VIA ALLA 24 ORE

Appuntamento sabato 11 giugno

Il centro nuoto copparo organizza una 24 ore di nuoto a scopo benefico, dove tutto il ricavato sarà devoluto ad AIRC.
L’evento si terrà il secondo weekend di giugno con inizio alle ore 11:00 di sabato 11 giugno e terminerà alle 11:00 di domenica 12 giugno.
Questa prima edizione della 24 ore di nuoto è dedicata al tecnico e dirigente del centro nuoto copparo Matteo Carli, scomparso prematuramente nel 2013 ed è a lui intitolata la vasca principale del centro natatorio copparese.
Matteo allenò diverse generazioni e portò anche l’atleta Mirco Di Tora al vertice fino ad essere il campione che oggi stesso è.
“Con questo evento abbiamo voluto riportare il movimento sportivo a pieno regime, dopo due anni di stop e di discontinuità. Ora che siamo usciti dalla pandemia il nostro centro e la nostra comunità hanno bisogno di ritrovare l’entusiasmo e riscoprire la gioia di condividere una passione che accomuna che è quella sportiva e del benessere. Volevamo fare una cosa in grande e sfruttare la nostra struttura per una cosa ancora più grande così abbiamo pensato di contribuire a rendere il cancro più curabile attraverso lo sport, devolvendo il ricavato della manifestazione alla ricerca, ad AIRC che, una volta coinvolti, ci hanno dato il loro pieno sostegno” Afferma il Presidente del CNC Petrucci Diego E conclude “Ci tengo a ringraziare fin da ora i nostri sponsor che hanno reso tutto il progetto più concreto.”
All’evento ci si può già iscrivere per aderire basta mandare una mail a [email protected] o visitare il sito web www.centronuotocopparo.it alla pagina dedicata “24 ore di nuoto”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.