Cgil, inizia la propaganda per il referendum

cgil E’ cominciata oggi, davanti ai maggiori centri commerciali di Ferrara e della provincia, la propaganda di CGIL per le due proposte referendarie avanzate dal sindacato: abrogazione dei voucher-lavoro, e ripristino della responsabilità solidale del committente negli appalti.

Distribuzione di materiali, volantinaggio, incontro con tanti cittadini e lavoratori: “Oggi c’è stata tanta condivisione attorno alle nostre proposte -dice Cristiano Zagatti, segretario provinciale Cgil Ferrara- che nasce da lontano, dalla stesura della Carta dei dirtti universali del lavoro, che estende diritti a chi non ne ha e li riscrive per tutti alla luce dei grandi cambiamenti degli ultimi anni”.

Accanto ai due quesiti referendari (erano tre, ma uno è stato respinto dalla Corte Costituzionale), CGIL ha infatti presentato una proposta di legge di iniziativa popolare che ha l’obiettivo di costruire una specie di nuiovo Statuto dei Lavoratori degli anni 2000.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *