Chiama il 112 e fa arrestare ladro in flagrante

Comando provinciale Carabinieri
Comando provinciale Carabinieri

Ha raccontato, al telefono, direttamente ai carabinieri ciò che stava succedendo in strada in quell’istante e grazie alla sua collaborazione, e l’attività di due ladri, specializzati in furti in auto, è stata bloccata

E’ successo alle tre della scorsa notte, in Via Barlaam all’incrocio con Via Leali.

Un ferrarese, che si è affacciato alla finestra, ha notato i movimenti sospetti dei due ladri che si aggiravano attorno alle auto parcheggiate nelle vie ed ha chiamato immediatamente il 112. Una pattuglia del nucleo operativo radiomobile dei carabinieri è giunta sul posto mentre i due ladri rompevano il vetro del finestrino posteriore di un Mercedes, parcheggiato in via Bulgarelli

Ne è nato un inseguimento a piedi che ha portato alla cattura di uno dei due ladri, mentre l’altro è riuscito a scappare.

La persona fermata è un moldavo di 21 anni, che è stato arrestato per tentato furto aggravato in concorso e furto aggravato. Portato in camera di sicurezza nella caserma di Via del campo, il giovane, con rito direttissimo, vista la flagranza, è stato condannato ad 1 anno e 4 mesi più 600 euro di multa.

All’interno di uno zaino il giovane aveva un consolle playstation 3, riconsegnata al proprietario che ne aveva fatto denuncia, un beauty case da uomo con insegna “Spal 1907” mentre nella tasca del suo giubbino i militari hanno trovato un coltello multiuso ed una torcia.

Ancora una volta l’aiuto dei cittadini ha consentito di raggiungere il risultato sperato, hanno sottolineato i carabinieri di Via del Campo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *