CHIESA GREMITA PER L’ULTIMO SALUTO A FRANCO BOZZAO

Un caloroso abbraccio di tanti amici al vecchio Tigre biancoazzurro

Sono stati tantissimi a voler dare l’ultimo saluto a Franco Bozzao, accompagnato nel suo ultimo viaggio dalla “sua” maglia, la numero “3”, donata dalla società, e stringersi attorno alla moglie Roberta ed alle figlie Beatrice e Cristiana nella chiesa dell’Addolorata. Suoi ex compagni di squadra come Massei, Pasetti, Malatrasi, Rizzato, Cantagallo, De Bernardi, Novelli, Asnicar. Dirigenti come Larini e Scala, con i quali ha a lungo collaborato a Parma. Tanti ex come Pezzato, Bergossi, Paramatti, Orlando, Fabbri, Gambin, Tartari, Beccati, i fratelli Ferraresi. Ragazzi che ha fatto crescere nel settore giovanile e con i quali ha collborato in via Copparo quali Polmonari, Perinelli, Baiesi, Mongardi, Mamini, Braiati e tantissimi altri, amici tra i quali Ferioli, Patria,  e decine di tifosi, anche giovani, che ne hanno solo sentito narrare i duelli con grandi campioni del calcio degli ’60, spesso usciti sconfitti dai testa a testa con il terzino della Spal. Tutti a ricordare i simpatici episodi che hanno costantemente accompagnato il “Bozza” nella vita non solo nei rettangoli di gioco.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *