CHIEVO – SPAL 1-1 (55′ Garritano rig., 62′ Valoti)

Meritato pareggio e se fossero arrivati i tre punti ci sarebbe stato ben poco da eccepire. Senza Floccari, Asencio e Paloschi, è toccato a Valoti e Strefezza il compito di giostrare sul fronte offensivo. Compito assolto nel migliore dei modi. Valoti nona rete stagionale e gol della vittoria sfiorato nel finale. Strettezza costante spina nel fianco dalla trequarti in avanti, per un Chievo, grazie al lavoro del centrocampo di Rastelli, mai in grado di mettere sotto pressione Okoli, Tomovic e Ranieri. A sorpresa debutto stagionale di Viviani, prestazione positiva. Ancora una volte decisivo in un paio di circostanze Berisha. Dubbi sul rigore del provvisorio vantaggio del Chievo. Sensazione di squadra che ha ritrovato serenità e convinzione, vista anche la reazione dopo lo svantaggio di inizio ripresa. La controprova lunedì quando al Mazza arrivera il Venezia, che vorrà riscattare la sconfitta interna con la Reggina, ma la Spal dovrà cercare almeno di mantenere a distanza le pretendenti ad un posto in zona play-off. Oggi sono quattro i punti vantaggio sulla nona


CHIEVO: Semper; Bertagnoli, Leverbe, Rigione, Renzetti; Garritano, Palmiero, Viviani (63′ Obi), Ciciretti (64′ Di Gaudio); Canotto (74′ Fabbro), Djordjevic (74′ De Luca). A disp: Seculin, Cotali, De Luca, Di Gaudio, Fabbro, Giaccherini, Gigliotti, Margjotta, Mogos, Obi, Pavlev, Zuelli. All. Aglietti

SPAL: Berisha; Okoli, Tomovic, Ranieri (91′ Sala), Strefezza, B Segre, Viviani (65′ Missiroli), Mora (65′ Murgia), Dickmann; Strefezza (81′ Di Francesco), Valoti. A disp. Thiam, Gomis, Di Francesco, Esposito, Missiroli, Moro, Murgia, Sala, Seck, Spaltro, Tumminello. All. Rastelli

2′ Punizione di Viviani che sfiora il palo con una punizione dal limite.

3′ Canotto impegna severamente Berisha.

4′ Leverbe di testa manda di pochissimo alto sopra la traversa.

5′ Rigione da distanza ravvicinata non trova l’impatto con la sfera.

10′ Ranieri sfiora l’autogol con una deviazione che si alza di poco sopra la traversa.

40′ Occasione per Strefezza che con un pregevole diagonale lambisce il palo.

55′ GOL Chievo in vantaggio con un rigore trasformato da Garritano sanzionato dall’arbitro per fallo di Okoli ai danni di Canotto.

62′ GOL Pareggio della Spal con una deviazione aerea di Valoti che concretizza al meglio un calcio da fermo di Viviani.

74′ Punizione di Murgia che non trova lo specchio della porta.

83′ Berisha provvidenziale a negare la rete a De Luca.

90′ Pregevole deviazione aerea di Valoti che sfiora la traversa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *