Chiusa la discoteca “Madame Butterfly” per abuso di alcolici a minorenni

Due giovani 15enni sarebbero stati colti da malore per aver assunto troppo alcol, con tassi alcolemici altissimi, 2,25 e 2,89 grammi/litro, all’interno del “Madame Butterfly” in via Padova a Ferrara.

Episodi contestati dal Questore di Ferrara che ha applicato l’articolo 100 del T.U.L.P.S. E imposto la chiusura dei battenti al locale.

Secondo la Questura, sabato 23 febbraio i due minorenni sarebbero stati ricoverati al Pronto Soccorso e in Pediatria dell’Ospedale S. Anna di Cona.

Accusati i gestori e i dipendenti di aver somministrato alcolici agli under 18 che frequentano la discoteca ferrarese, anche in orari non consentiti come dopo le 3 di notte, episodi corroborati dalle foto postate sui social.

Come riporta la nota della Polizia di Stato, ci sarebbero stati anche tentativi di far passare gli episodi sotto la responsabilità degli stessi ragazzi e non del locale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *